23 comuni svizzeri dicono "Sì, lo voglio"

Seguendo le orme del Consiglio federale, anche il Comitato nazionale "Matrimonio per tutte e tutti" lancia la campagna per l'estensione del matrimonio alle coppie dello stesso sesso. La domenica di votazioni del 26 settembre, la Svizzera ha l'opportunità di fare un passo importante verso l'uguaglianza, l'accettazione e la protezione giuridica delle famiglie, delle bambine e dei bambini.

Centinaia di volontari/ie si mettono a disposizione per l'amore e l'uguaglianza nei loro Comuni il 27 giugno. Il comitato nazionale Matrimonio per tutte tutti spara il colpo di partenza da Ginevra al lago di Costanza. Bandiere arcobaleno, discorsi e musica - il programma è colorato e vario. i seguenti Comuni partecipano:

  • Aarau AG
  • Bâle BS
  • Bellinzone TI
  • Biel/Bienne BE
  • Brigue VS
  • Buchs SG
  • Coire GR
  • Genève GE
  • Fribourg FR 
  • Frauenfeld TG
  • Interlaken BE
  • Kreuzlingen TG 
  • Langenthal BE
  • Lausanne VD
  • Lucerne LU
  • Neuchâtel NE
  • Pfäffikon ZH
  • Romanshorn TG
  • Seewen SZ
  • Sion VS
  • Soleure SO
  • St. Gall SG
  • Zürich ZH

 

 


Altre notizie

Sì, lo voglio – il 26 settembre possiamo scrivere la storia!

Il 26 settembre si vota sul matrimonio per tutti e tutte. Il comitato nazionale è fiducioso che in questo giorno si farà la storia - per l’uguaglianza, per l’amore e per la protezione legale attesa da tempo delle famiglie arcobaleno.

leggere di più

Presentate le firme contro il matrimonio per tutt*: Lotteremo per l'uguaglianza!

Il comitato nazionale Matrimonio per Tutt*prende atto che gli oppositori del matrimonio sono risuciti a raccogliere le firme necessarie per lanciare il referendum.

leggere di più